Ricette dolci

GLI OCCHIETTI

29 gennaio 2020

Adoro fare dolci e i biscotti sono la mia passione!
Fin da bambina mi piaceva prepararli (e mangiarli 🙂 ) e ancora oggi è una delle cose che più mi diverte in cucina.
Ho un sacco di stampi e stampini delle forme più strane ma, alla fine, quello rotondo è quello che preferisco.
Ieri ho preparato questi “occhietti” vegan al cioccolato e nocciole, da una mia ricetta dell’ultimo corso di “Merenda Albummosa” (se sei della mia città e vuoi partecipare alle prossime, seguimi su Instagram e Facebook 😉 ).
Eccola quà:

Ingredienti per circa 25 biscotti

50 gr di nocciole
50 gr di datteri (circa 2)
80 gr di olio di girasole deodorato
70 gr di latte riso-mandorla
85 gr di sciroppo di grano
270 gr di farina di farro
1/2 cucchiaino raso di vaniglia Bourbon in polvere
1 cucchiaino di cremortartaro
1 pizzico di sale
crema di nocciole e cioccolato

Accendo il forno a 180°.
In un mixer frullo le nocciole con i datteri, non troppo finemente.
Trasferisco in una ciotola e aggiungo l’olio, il latte, lo sciroppo, la vaniglia e il sale.
Mescolo bene con un cucchiaio e incorporo la farina e il lievito setacciati.
Trasferisco sul piano di lavoro infarinato e finisco di impastare a mano, aggiungendo altra farina se necessario.
Copro con pellicola e lascio riposare una mezzoretta.
Riprendo l’impasto e lo stendo tra due fogli di carta forno leggermente infarinati, ad uno spessore di circa 3/4 mm.
Ritaglio i biscotti con gli stampini e lascio cuocere per circa 15 minuti, controllando spesso!
Quando il “sotto” è dorato, sono pronti.
Lascio raffreddare bene, distribuisco la crema di cioccolato sulle basi e accoppio i biscotti.

Qualche consiglio:
Occhio alla cottura! Questi sono i tipici biscotti che un secondo prima sono crudi, e quello dopo bruciati!
Se ti piace la cannella ( io la odio 🙂 ) puoi aggiungerne 1/2 cucchiaino all’impasto.
In questo caso non farcirei i biscotti con la crema di cioccolato, ma con della marmellata chiara.
Se preferisci dei biscotti più semplici, non doppi e farciti, stendi l’impasto ad uno spessore leggermente più alto e ricava dei semplici cerchietti.
Puoi sostituire l’olio di girasole con quello di mais.
In una seconda versione ho utilizzato lo sciroppo di riso al posto di quello di grano, e forse i biscotti erano ancora più buoni!
Appena farciti i biscotti risulteranno ancora croccanti, ma il giorno dopo saranno perfetti! 😉

Only registered users can comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *