Ricette dolci

I BACI DELLA LILLA

1 gennaio 2018

La Lilla è la mia piccola grande amica dalle orecchie enormi e dallo stomaco senza fondo! Mangia di tutto (una volta, presa dalla disperazione, ha mangiato anche una ghianda!) e negli anni ha sviluppato e affinato diverse tecniche di furto. Il suo periodo preferito è quello natalizio, perchè per casa girano parecchie cose buone, e i suoi colpi migliori, e passati alla storia, sono quelli del torrone e dei Gianduiotti 😀. Un giorno, quando ancora io e la Lilla ci conoscevamo da poco, ho lasciato come regalino un Bacio Perugina sul comodino di Daniele…ho ritrovato solo un pezzettino di carta stagnola, si era mangiata anche il messaggio 😐. Ieri ho preparato questi baci vegan pensando a lei…nauralmente non potrà mangiarli, dovrà accontentarsi di quelli che gli do io sul muso tutti i giorni.

ingredienti per 25-30 Baci della Lilla

150 gr di cioccolato fondente alla gianduia (io ho usato questo )
150 gr (circa) di cioccolato fondente da copertura
200 gr di nocciole tostate
1 cucchiaio abbondante di latte vegetale
30 gr di zucchero di canna grezzo chiaro
1 cucchiaio di olio di cocco

Trito 100 gr di nocciole in un mixer potente fino a ridurle in crema. Trito anche lo zucchero fino ad ottenere una polvere. Metto tutto in un padellino e aggiungo il cioccolato alla gianduia e il latte vegetale. Faccio sciogliere tutto a bagnomaria e aggiungo 30 gr di nocciole tritate grossolanamente. Aspetto qualche minuto e poi formo delle palline con le mani di circa 10/12 grammi. Metto una nocciola intera sopra ogni pallina. Sciolgo il cioccolato da copertura a bagnomaria e aggiungo il cucchiaio di olio di cocco. Glasso i Baci aiutandomi con la mia mitica forchetta, facendo sgocciolare bene il cioccolato e appoggiandoli mano a mano su un vassoio ricoperto di carta forno (l’ideale sarebbe una griglia…che prima o poi comprerò 🙂). Metto tutto in frigo e lascio asciugare.Naturalmente puoi temperare il cioccolato da copertura, io non ci ho ancora mai provato ma lo farò presto!


(La Lilla modella per il mio esame di “Storia della Fotografia” all’università 🙂 )

Only registered users can comment.

    1. Ciao Anna I BACI DELLA LILLA sono proprio buoni, fammi sapere com’è andata e se ti sono piaciuti! L’olio di cocco serve a rendere il cioccolato più fluido e più lucido una volta asciutto. Puoi anche non usarlo, cambia poco per il risultato finale… altrimenti ti consiglio di usare olio di girasole deodorato. Se invece sai temperare il cioccolato (io ci devo ancora provare) non hai bisogno di nessun tipo di olio! A presto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *